mercoledì 26 ottobre 2011

Intervista al direttore del laboratorio Nanodiagnostics sul perchè il FAP (Filtro Anti Particolato) è dannoso per la salute


Video consigliato da Ergiaguaro

La cometa Elenin non spaventa più, è caduta nel Sole

La sua coda fotografata da astrofili italiani
L'avevano chiamata la cometa del 'Giorno del giudizio' perche' si diceva che avrebbe potuto colpire la Terra, invece la cometa Elenin si e' disintegrata appena si e' avvicinata al Sole. E' sopravvissuta solo la sua 'coda' luminosa, fotografata da un gruppo di astrofili italiani.
Ad avvistare i resti, una nube brillante di polveri e ghiaccio, e' stato l'astrofilo Rolando Ligustri, del Circolo Astrofili Talmassons (Udine). La nuvola allungata prodotta dalle polveri della cometa e' stata immortalata in una foto scattata che riprende la pozione di cielo dove Elenin, tutta intera,
sarebbe apparsa se non si fosse disintegrata. Ligustri, che segue assiduamente le comete dal 1995 e che ad oggi ne ha fotografate piu' di 140, era sulle orme della cometa gia' da qualche giorno ''ma - ha detto all'Ansa - non l'avevo notata perche' la scala d'immagine era troppo piccola''.
Le foto sono state scattate il 22 e il 23 ottobre. ''Si nota da un giorno all'altro - ha osservato - una normale diminuzione di segnale ed entrambe sono state fatte utilizzando un sistema di telescopi robotizzati situati nel New Mexico''.
Scoperta il 10 dicembre 2010 dall'astronomo russo Leonid Elenin, dal quale ha preso il nome, la cometa si trovava allora alla distanza di 647 milioni di chilometri dalla Terra.

Visita Cronache Terrestri

domenica 23 ottobre 2011

Mistero: new world order, chi comanda il mondo?

video

Per discutere con altre persone sul new world order visita la CHAT del blog

LA CASA FARMACEUTICA MERCK AMMETTE: "ABBIAMO INOCULATO IL VIRUS DEL CANCRO" (dal blog "Conoscere per decidere")

Dalla divisione vaccini del'azienda farmaceutica MERCK arriva la sconvolgente ammissione di aver inoculato il virus del cancro per mezzo dei vaccini.
La scioccante intervista ovviamente subito censurata, condotta dallo studioso di storia medica Edward Shorter per la televisione pubblica di Boston WGBH e la Blackell Science, è stata tagliata dal libro " The Health Century" proprio a causa del suoi contenuti, l'ammissione che la Merck ha tradizionalmente iniettato il virus micidiale (SV40 ed altri) capace di provocare il cancro, nella popolazione di tutto il mondo. Questo spiegherebbe infatti l'aumento dell'insorgenza dei tumori negli ultimi cinquant'anni. Questo filmato, contenuto nel documentario "In Lies we trust: the CIA, Hollywood and Bioterrorism", prodotto e creato liberamente dalle associazioni di tutela dei consumatori e dall'esperto di salute pubblica, Dott. Leonard Horowitz, caratterizza l'intervista al maggior esperto di vaccini al mondo, il Dott. Maurice Hilleman, che spiega perchè la Merck ha diffuso l'Aids, la leucemia ed altre terribili malattie
http://www.youtube.com/watch?v=edikv0zbAlU
Nei vaccini venduti al terzo mondo si è scoperto che questi contenevano l'ormone B-hCG, un anti fertile se immesso in un vaccino...

giovedì 20 ottobre 2011

La "morte" del Rais



Video consigliato da Ergiaguaro che mostra la morte di Gheddafi. Cosa ne pensate?

venerdì 14 ottobre 2011

Indignados 15 ottobre 2011 IN PIAZZA IN 71 PAESI

                                                                          
"Popolo del mondo, in piazza il 15 ottobre per il cambiamento globale". Con questo slogan sabato si terranno manifestazioni in 791 citta' di 71 paesi in tutti i continenti e su internet si terra' anche una mega Assemblea globale virtuale. Milioni di persone mobilitate contemporaneamente per rivendicare "diritti e politiche sociali a sostegno dei giovani, dell'occupazione, del welfare". Chiunque giri per Roma gia' avverte una tensione altissima, che, da qui alla manifestazione di sabato, potra' solo crescere. Ed e' chiaro a tutti che vi sono soggetti e nuclei irresponsabili che soffiano sul fuoco e cercano un incidente". "Avendo fatto il '68 - ha ammesso il sottosegretario agli Esteri, Alfredo Mantica - anche se non proprio dalla parte dei sessantottini, in fondo gli 'indignados' mi stanno simpatici. Non so quale sara' il futuro di questo Paese ma di una cosa sono certo: i miei figli e i miei nipoti vivranno peggio di me e questa e' una tragedia".

giovedì 13 ottobre 2011

L'ingiusto prezzo da pagare per Migliorare con Onestà le cose per Tutti



Per favore non fate del male a Gaetano. La sofferenza dell'uno è la sofferenza di Tutti. Ciò che si prende lo si prende a se stessi, così come ciò che si da, lo si da a se stessi. Tutto è uno.
Gaetano Ferrieri non è schierato politicamente. Non sta agendo per favorire una forza politica a discapito di un'altra.
Gaetano è dalla parte di Tutti i cittadini, compreso "quelli" che gli hanno fatto venire un malore.
Democrazia non è Oligarchia.
Democrazia non è violenza.
Come vi dico da anni, prevedendo e sperando di evitare il degenerare di una situazione di malcontento generale, di cui al solito, a rimetterci sarebbero solo le persone oneste: "la violenza non elimina i problemi: elimina solo persone con problemi uguali ai vostri".
Se svolgete dunque professioni di responsabilità, per cortesia, so che è difficile, ma cercate di rasserenare gli animi e tenete d'occhio eventuali colleghi che hanno meno pazienza di voi.
Io come Voi e tutte le persone di Buona Volontà, siamo dalla parte dei cittadini onesti e delle Famiglie e siamo per la NON violenza.
Mantenere la Calma quando tutti gridano è dimostrazione di Forza.
Se siete davvero forti dunque , scegliete il DIALOGO, e se certe caste e certi colleghi si comportano in modo disonesto, SCEGLIETE I CITTADINI...

giovedì 6 ottobre 2011

Un cordiale saluto a LIMEN 23 e al Giardino.


  • Con profonda stima nel cuore, lo staff di The 777's Theory Vi abbraccia e ringrazia per la profonda solidarietà che ci ACCOMUNA, rendendoci differentementi liberi dalla retorica fratellanza professata dai qualunquisti dell'informazione. Questo sentire profondo, nel senso più semplice e schietto dell'umana esistenza, deve contribuire a non farci perdere mai di vista, rafforziamo le nostre ENERGIE, in maniera univoca, senza retoriche e PREVARICAZIONI. In questo mondo "sparpagliato" e triste poniamo fine alla solitudine dell'ANIMA. Tutti apparteniamo al grande mare infinito, dal quale ci siamo allontatati e dove un giorno faremo ritorno,
    come fossimo un' immensa famiglia, come l'acqua che si rigenera in acqua.
Un Abbraccio ad ogni essere dell'immenso ...

J. Newman

mercoledì 5 ottobre 2011

ASCOLTATE CON ATTENZIONE...

21 dicembre 2012, una mera speculazione.

Preparatevi alla fine, inchinatevi al volere dei media, se lo desiderate.
La speculazione su questa catastrofica previsione ha arricchito molte persone in questi ultimi anni. E' giunta l'ora di ragionare, è il momento di porre fine alla distrazione morale che Vi viene inflitta, per distrarvi dalle cose reali e veramente pericolose per questo povero mondo.



Vi dico...
Gli stolti fanno cose folli,
i folli fanno cose incomprensibili ma semplici.
I semplici spesso rimangono a guardare, perchè
le persone semplici sono in realtà normali,
essi sono sempre o quasi destinati a soffrire...
in quanto debbono scegliere tra bene e male.

Newman

domenica 2 ottobre 2011

Il grande inganno (Rothschild): l'oro e la guerra


Prima del 1914 un'oncia d'oro valeva 20 dollari in United States Note. Con una banconota da 20 dollari si comprava, al netto delle spese di cambio, una moneta d'oro del peso di gr. 31 circa. Oggi occorrono 50 banconote da 20 dollari (federal reserve notes) per comprare la stessa moneta d'oro, ammesso che sia disponibile.

Il che sembra ovvio o, meglio, “fisiologico”. Tutto si spiegherebbe con la perdita, nel corso del tempo, del potere d’acquisto della moneta, ignorando il fatto che chiunque ne faccia uso deve simultaneamente farsi carico di un debito e assumere l’onere perpetuo di pagarne gli interessi.
Il che, beninteso, non è evidente, ma grazie alle alchimie politiche e alla scienza attuariale è economicamente corretto, anche se eticamente truffaldino. La moneta a corso legale, infatti, non è soltanto un mezzo di pagamento, ma può diventare, con estrema facilità, lo strumento di speculazione del capitale privato...